?

Log in

No account? Create an account
08 January 2009 @ 09:11 pm
Sho scrive sull'agenda per capire di cosa zetta si tratta.

Qui.
 
 
06 January 2009 @ 11:28 pm
Aprì gli occhi e si guardò attorno; l'ultima cosa che ricordava era Pork City che esplodeva e lui in mezzo assieme al composer...Cosa ci faceva li?
Somigliava stranamente al Piano Superiore ma non poteva essere quello,I reaper che muoiono vengono semplicemente cancellati e di sicuro un angelo non era diventato.
In tasca trovò solo il suo megafono e...Un agenda elettronica?
Per qualche istante la osservò in silenzio senza capire cosa significasse quel "Cerca gli altri".
Che fosse diventato un player in un altro UG? Di solito non funzionava così ma forse il composer...
Poi notò i conigli e rimase allibito, quei conigli erano zetta strani!!
Che fossero degli strani noise?
No, non sembravano per niente pericolisi.
Si alzò e cominciò ad aggirarsi per la città; no, non poteva essere in un ug, ma allora dove si trovava?
Voleva ammazzare quello zetta bastardo di un Composer e per farlo doveva prima tornare indietro.

Svariate ore passarono; Sho fece qualche attento giro del molo, senza fare troppa attenzione a non farsi vedere, anzi, facendo anche piuttosto casino, daltronde come poteva LUI non fare casino dove passava?

Stupidi 000s!!
Pensò fra se e se notando che i conigli sembravano avere una prestabilita rutine da seguire sempre e comunque, come se il tempo non esistesse.

Ah!
-Il mondo è spazzatura...- Disse fra se e se sedendosi sul molo, le gambe a penzoloni verso il vuoto cosparso di nuvole sotto di lui, la schiena appoggiata ad un palo di legno ed estrasse l'agenda osservandola.

Questa volta era lui fuori dal vettore...
Maledizione.
 


 
 
 

'Qualcuno' ha lasciato un messaggio anonimo sull'agenda
Qui
 
 
 
 

Posò l'agenda in tasca, guardandosi intorno per controllare se vedeva qualcuno. Si sentiva stranamente allegra. Sperava che gli altri non avessero troppi problemi nell'essere messi alla prova, ma percepiva una sottile soddisfazione dall'essere riuscita a superare la prova.
Insomma, almeno ogni tanto anche lei riusciva in qualcosa, ecco.

 
 
Alfons apri gli occhi, confuso. Dopo quello che era sucesso,  non c' era da stupirsi. Scosse la testa per schiarirsi le idee. "Allora, ricapitoliamo:
1. sono finito in uno strano mondo dove la magia è sovrana, e non so come tornare a casa;
2. Al momento sono da solo;
3. sono stato picchiato da Edward-san, che bello....
4. ho uno strano oggetto in mano, dalla forma indefinita."
Ok, forse non era molto sano parlare da soli, ma sempre meglio di niente, no?
 
 
Current Mood: confusedconfused
 
 
29 October 2008 @ 12:17 pm

Cissnei ha scritto un messaggio per Zack sull'agenda.
Eccolo qui. XD